Imposizione individuale : per una miglior conciliabilità tra vita privata e professionale

L’impegno di lunga data del PLR porta i suoi frutti

Il PLR s’impegna ormai da oltre 15 anni per l’introduzione di un sistema di imposizione equo per le coppie. Per questo motivo, il partito è soddisfatto per l’analisi pubblicata oggi dal Consiglio federale. Questo passo permetterà di aprire la strata all’introduzione dell’imposizione individuale e di mettere così fine alla discriminazione fiscale per le coppie sposate. Lottando più efficacemente contro i disincentivi all’attività professionale, sarebbe garantita una maggior uguaglianza sul mercato del lavoro, riducendo al contempo la penuria di lavoratrici e lavoratori qualificati. Per concretizzare questo obiettivo e mantenere alta la pressione su questo tema, prosegue la raccolta delle firme per l’iniziativa popoplare lanciata dalle Donne PLR svizzere per l’introduzione dell’imposizione individuale.

[Translate to Italiano:]

[Translate to Italiano:]

Un concreto cambiamento nel sistema di imposizione delle coppie sposate è atteso da tempo e la richiesta a questo proposito da parte del PLR risale ad una mozione del Gruppo alle Camere federale di 15 anni fa. Questa soluzione sarebbe la più indicata per porre fine alla discriminazione fiscale di cui sono vittime le coppie sposate. L’imposizione individuale permetterebbe al contempo a più donne di essere presenti sul mercato del lavoro, di ridurre la penuria di lavoratori qualificati e di eliminare la penalizzazione fiscale del matrimonio. L’introduzione dell’imposizione individuale lancia anche un forte segnale sociopolitico: oggi il carico fiscale per le coppie sposate è spesso accresciuto se uno dei coniugi vuole aumentare il proprio impegno lavorativo (i redditi supplemenentari sono spesso “amputati” di oltre il 50% da assicurazioni sociali e imposte), ciò che rappresenta un freno alla motivazione lavorativa e alla carriera, particolarmente per le madri. Analogamente, l’imposizione individuale permetterà di porre fine allo schema “classico” che vede il marito/padre quale unica fonte di mantenimento per la famiglia, accrescendo quindi il potenziale delle donne – in particolare quelle qualificate – sul mercato del lavoro. L’imposizione individuale contribuisce dunque anche ad una maggiore uguaglianza nella vita professionale e famigliare.

Il PLR è particolarmente soddisfatto anche dal fatto che l’analisi del Consiglio federale pubblicata oggi presenti diverse varianti per l’applicazione dell’imposizione individuale. Una proposta che muove, tra le altre cose, anche da una richiesta del PLR inserita nel piano di legislatura e dalla mozione Markwalder 19.3630. Il PLR analizzerà ora le varianti proposte. Siccome l’obiettivo è di riformare il sistema fiscale in favore di un’imposizione individuale, la pressione in questa direzione va mantenuta. La raccolta delle firme per l’iniziativa popolare lanciata dalle Donne PLR svizzere prosegue quindi il suo corso. Sostenete questa riforma e firmate subito l’iniziativa: https://it.individualbesteuerung.ch.

PLR.I Liberali Radicali. Avanti insieme.