Il PLR chiede di inserire il Turbo con il Booster

Confederazione e Cantoni hanno il dovere di garantire l’accesso alla terza dose di vaccino alla popolazione che vuole essere protetta

Lo sviluppo delle cifre legate alla pandemia è preoccupante. Le misure attualmente in vigore (norme igieniche, distanziamenti, uso della mascherina, ecc.) devono quindi essere mantenute. La Confederazione e i Cantoni, così come Swissmedic, hanno ora il dovere di permettere a coloro che vogliono essere vaccinati con la terza dose di accedervi il più rapidamente possibile. D'altra parte, il PLR respinge l'idea di introdurre in Svizzera la regola delle 2G in favore della regola delle 3G attualmente in vigore. Il PLR è contrario anche anche all’implementazione di un obbligo di vaccinazione a livello federale per determinati gruppi professionali.

Il numero di persone attualmente infettate dal Covid-19 è il più alto da molto tempo a questa parte e anche i ricoveri sono in aumento. Se la Svizzera vuole poter festeggiare un Natale senza ulteriori restrizioni, la Confederazione e i Cantoni, così come Swissmedic, sono chiamati a garantire l'accesso al vaccino il più rapidamente possibile a tutti coloro che desiderano ricevere una dose di richiamo. Per il PLR, rimane chiaro che solo un alto livello di immunizzazioni ci permetterà di uscire dalla crisi.

Insistere con la regola delle 3G
Il PLR continua a sostenere l'applicazione della regola delle 3G e quindi l’accesso al certificato Covid per le persone vaccinate, testate o guarite. I costi dei test che danno diritto al certificato devono continuare ad essere sostenuti dalle persone interessate, e non dalla comunità. Limitare la concessione del certificato alle persone guarite o vaccinate (regola delle 2G), invece, equivarrebbe a una vaccinazione obbligatoria e non è quindi un'opzione accettabile per il PLR. Respingiamo anche l’idea di una vaccinazione generale obbligatoria per singoli gruppi professionali ordinata dalla Confederazione. Spetta semmai ad isitituzioni, associazioni di categoria e aziende imporre questa misura a livello locale, qualora fosse necessario.

PLR.I Liberali Radicali. Avanti insieme.